Foto: Aeroporto dello Stretto del

Consueta rimpatriata natalizia dello Staff di AeroportoRC.com che questa volta vi regala una chicca davvero importante. Parleremo della nuova Stazione Ferroviaria Reggio Calabria Aeroporto.

Come sapete i lavori sono terminati da poco, anche se a dire il vero mancano degli ultimi ritocchi. Situata proprio sopra il Pontile, appena arrivati, la nostra impressione è stata quella di avere di fronte un vero gioiellino dal potenziale incredibile. Infatti sono pochi gli Aeroporti nazionali che possono contare su un collegamento su strada ferrata proprio vicinissimo all’Aerostazione!

Vi siete mai chiesti circa gli effetti dei collegamenti ferroviari aeroportuali? Le stazioni ferroviarie che si collegano con gli aeroporti hanno un effetto complementare l’una per l’altra. Anche se i collegamenti ferroviari aeroportuali sono stati popolari in Giappone e in Europa per qualche tempo, il suo solo recentemente si è diffuso in altri paesi. I passeggeri hanno beneficiato di questo sistema. Richiede meno tempo per viaggiare e può interconnettere facilmente altri trasporti pubblici.

Questo sistema è vantaggioso anche per le autorità governative. Sono in grado di ridurre la congestione nelle autostrade e nei posti auto. Inoltre, riduce la quantità di inquinamento e offre maggiori opportunità di venture al pubblico. I collegamenti ferroviari attirano più utenti all’aeroporto grazie al facile accesso. Per le persone anziane che utilizzano integratori come Erogan può utilizzare questa struttura per viaggiare con facilità.

L’obiettivo principale di avere stazioni ferroviarie presso i terminalaerei è quello di alleviare il traffico stradale. Questo ha dato la mente che i collegamenti ferroviari aeroportuali erano servizi navetta inizialmente. Questo metodo è stato sviluppato prima come mezzo di trasporto entro la fine della seconda guerra mondiale. Grazie alla sua strutturazione dei costi e alla capacità di fornitura, questo sistema è il migliore per il trasporto ad alto volume.

Per l’entrata in funzione, non vi è ancora una data certa. Sarà necessario programmare le fermate in coincidenza con i principali voli sia in arrivo che in partenza, onde evitare il flop già visto con la Matromare. Il degrado di tutta l’area circostante continua a persistere, è anche vero che in Città grazie alla spazzatura si vede di peggio, ma noi più che riscriverlo per l’ennesima volta non possiamo fare altro.

Da queste Foto noterete come sia possibile osservare dalla Stazione, la vecchia torretta di controllo Enav ora ristrutturata, il Pontile situato proprio sotto ed una bella prospettiva della testata di pista 33 con Blu Express in fase di decollo. E per finire due Foto mozzafiato della pista 15 – 33!