Aeroporto Reggio Calabria: sbarca Ryanair? Solo un’ipotesi per ora

Roberto Sartiano (Fondatore di AeroportoRC.com) 10 maggio 2015 22:13 Notizie Reggio Calabria 29 Commenti 67 Visualizzazioni

E’ diventata ormai virale una foto (link) postata sul social network Facebook che ritrae il Presidente della Provincia Giuseppe Raffa e l’assessore alle attività produtive Roy Biasi assieme al responsabile sviluppo Ryanair Colin Casey.

E’ bastato vedere sulla foto la stretta di mano tra Raffa e Casey per scatenare euforia tra gli utenti dei social network che danno già per scontato l’arrivo di Ryanair all’Aeroporto dello Stretto.

I vantaggi dei social media sono molti. Ti permette di rimanere in contatto con amici e parenti e ti rende anche facile trovare il lavoro desiderato. E ‘fantastico come strumento di marketing troppo. Tuttavia, l’uso in eccesso dei social media ha molti inconvenienti.

Date un’occhiata a questo per capire come e perché i social media è male per voi. Gli effetti negativi che i social media provocano su di voi sono sia mentali che fisici. Cambia il modo in cui si vede il mondo che non è sempre per il bene.

Ci sono molti effetti collaterali dei social media e se si sente che si vede questi sintomi in voi allora è il momento che si smette di utilizzare i social media completamente.Incolpa i social media se ti senti sempre ansioso o depresso. Questo di solito accade in coloro che trascorrono più di due ore sui social media ogni giorno. Se passi molto tempo sui social media, allora inizia a ostacolare il tuo umore. Si inizia a mostrare segni di problemi di salute mentale.

Quasi 3 mesi fa sempre il Presidente Raffa in un’altra foto (link) aveva stretto la mano del vicepresidente di Blue Panorama Remo della Porta, lasciando intendere una trattativa per il collegamento Reggio Calabria – Bologna, ed il cui esito sarebbe stato rivelato nelle prossime ore. Ma dopo 3 mesi ancora nessuna notizia.

Per quanto riguarda Ryanair, non più di 2 anni fa ci aveva già provato l’allora Governatore Giuseppe Scopelliti, ma l’Aeroporto dello Stretto non era nelle condizioni di accogliere gli irlandesi. A parte i proclami, in 2 anni nulla è cambiato, poiché sono ancora in vigore le limitazioni sulla Pista (sia infrastrutturali che legate al Meteo) ed è ancora necessaria l’abilitazione per i Comandanti. Inoltre ci sarebbero anche altri aspetti più volte dibattuti su questo Sito che andrebbero analizzati e risolti.

L’Aeroporto di Reggio Calabria non è ancora pronto per avere Ryanair e chi sa se un domani lo sarà