Pubblicato il Bando di promozione turistica della Regione Calabria

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’INDIVIDUAZIONE DI COMPAGNIE AEREE NAZIONALI O ESTERE E/O CONCESSIONARIE DI SPAZI PUBBLICITARI DI PROPRIETA’ DI COMPAGNIE AEREE NAZIONALI O ESTERE, INTERESSATE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER LO SVILUPPO DI AZIONI DI PROMOZIONE E COMUNICAZIONE IN GRADO DI INCENTIVARE FLUSSI TURISTICI VERSO LA “DESTINAZIONE CALABRIA”

Regione Calabria Dipartimento Turismo – Settore Promozione Turistica

Scadenza termini presentazione manifestazioni d’interesse:  12 gennaio 2013

allegato_1_avviso_manifestazione_di_interesse

allegato_2_elenco_nuove_tratte

allegato_3_modulo_manifestazione_compagnie_aeree

allegato_3_bis_modulo_manifestazione_societ_concessionarie_degli_spazi_pubblicitari

———————————————————————————————

In sintesi:

Contributi di Co-Marketing della Regione Calabria per incentivare i flussi turistici tramite pubblicità effettuata dalle compagnie aeree con l’apertura di nuove rotte.

L’importo massimo erogabile sarà di 180 mila Euro per singola tratta aerea.

L’operatività della rotta dovrà essere di almeno 6 mesi.

Sul mercato Nazionale sono  state individuate le tratte:

Venezia – Crotone
Genova – Reggio Calabria
Roma – Crotone

Le prime due tratte, ovvero Venezia – Crotone e Genova – Reggio Calabria, sono già state confermate e messe in vendita dalla compagnia Volotea, la terza, cioè la Roma – Crotone è operata da Small Planet.

Sul mercato Internazionale sono stati individuati eventuali collegamenti con:

1. Russia
2. Polonia
3. Francia
4. Spagna
5. Svizzera
6. Malta
7. Belgio
8. Germania
9. Repubblica Ceca
10. Svezia

Con possibilità di ulteriori proposte di nuove rotte da mercati esteri.

Il fatto che non siano stati posti dei paletti per quanto riguarda le rotte Internazionali, la dice lunga circa la destinazione che prenderanno la maggior parte dei fondi dedicati a questi voli. Altro che Nantes, Barcellona, Berlino e Malta da Reggio Calabria, qui le rotte internazionali verranno aperte da Lamezia. Un qualunque vettore aereo o tour operator, viste le condizioni offerte dal bando, utilizzerà sicuramente l’aeroporto lametino vista la vicinanza alle strutture turistiche da servire. Questo a riprova di come la provincia reggina sia povera di strutture turistiche di qualsiasi tipo.

Tuttavia, non è mai troppo tardi. Ci sono molte regioni nel mondo che un tempo erano ritenute inadatte ai turisti, ma sono cresciute fino a diventare luoghi turistici popolari. Detto questo, se hai bisogno di aggiornamenti regolari sui dettagli del volo e sulla tua destinazione di viaggio, visita questo sito web per ottenere informazioni dettagliate.

Un piccolo accenno vogliamo farlo circa la dubbia utilità di queste iniziative che senza un piano strutturale corposo alle spalle sono fini a se stesse, per utilizzare una metafora “E’ come dare un aspirina ad un malato di cancro”.

Qualora qualche sventurata compagnia aprisse Reggio Calabria, ci auguriamo che possano arrivare tantissimi turisti, specialmente stranieri, poiché abbiamo moltissimo da far vedere. Basta solo scendere la scaletta dell’aereo per respirare la meravigliosa fragranza proveniente dal depuratore di Ravagnese, per non parlare poi delle opere d’arte situate in ogni strada dove topi ed insetti hanno ormai ritrovato il loro habitat naturale.

PS: Per la cronoca, TARSU + 60 %, Acqua (anche dove manca e soprattutto non potabile) + 130 %

Lo Staff di AeroportoRC.com