Come sta andando il volo per Torino?

Questa è la classica domanda che i nostri affezionati lettori spesso ci rivolgono.

Come era naturale aspettarsi, il volo del 23 Dicembre 2011, Torino – Reggio Calabria, risulta al completo con 138 passeggeri. Non ci sorprendono nemmeno i voli del 03 e del 06 Gennaio 2012, Reggio Calabria – Torino, che risultano anch’essi al completo.

Ma adesso vogliamo analizzare, calcolando oggi 13 Novembre (Domenica), i voli per questa settimana entrante, definita tra virgolette “normale”, ovvero non caratterizzata da festività.

Per Martedì 15 Novembre abbiamo:

Torino – Reggio Calabria = 45 passeggeri su 138 posti (coefficiente di riempimento del 32 %)
Reggio Calabria – Torino = 73 passeggeri su 138 posti (coefficiente di riempimento del 52 %)

Per Venerdì 18 Novembre abbiamo:

Torino – Reggio Calabria = 44 passeggeri su 138 posti (coefficiente di riempimento del 31 %)
Reggio Calabria – Torino = 61 passeggeri su 138 posti (coefficiente di riempimento del 44 %)

La risposta dei passeggeri, leggendo questi dati, non è certamente positiva, nonostante i voli siano sovvenzionati con oneri di servizio pubblico in grado di contenere il costo del biglietto. Si parte infatti da 70 Euro senza mai e poi mai superare i 97 Euro (tariffa massima applicabile), per voli di solo andata, anche acquistati poche ore prima della partenza.

Questa volta non vi è la scusante della compagnia definita “poco seria” o “sconosciuta”, perche stiamo parlando di Alitalia, sinonimo di regolarità, puntualità e comfort. Di certo la frequenza del Martedì, che sostituisce quella del Lunedì (come previsto dal Bando), non è gradita dalla maggior parte dei passeggeri e se vogliamo mettiamoci anche la fascia oraria poco interessante.

Molti passeggeri hanno preferenze molto specifiche nella scelta del giorno del viaggio. Ad alcuni non piace la fretta che portano i fine settimana. Ci sono anche giorni in cui le tariffe aeree sono noti per essere più conveniente rispetto al resto della giornata. I passeggeri oggi analizzano tutte queste tendenze e scelgono giorni che li aiutano a risparmiare denaro e anche evitare la corsa allo stesso tempo. Se hai bisogno di maggiori dettagli sulle compagnie aeree, perché non controllare qui?

Come già scritto in passato l’Aeroporto di Reggio Calabria è vincolato a forti componenti di stagionalità figlie del tessuto economico – sociale della città e della sua provincia. Ovvero i voli funzionano bene durante le festività, i ponti e nei mesi di Luglio ed Agosto, mentre nei restanti periodi si vivacchia. Non sono presenti attività private o pubbliche, industriali e congressuali, in grado di poter generare traffico considerevole su tratte diverse da Roma e Milano.

In conclusione, se una destinazione da anni richiesta a gran voce come Torino, presenta queste difficoltà, ci viene da riflettere quando leggiamo i commenti degli utenti che desidererebbero vedere Reggio Calabria collegata con tutte le città italiane (si sà la comunità reggina è sparsa dappertutto), ma soprattutto quando leggiamo richieste di voli Internazionali dove non comprendiamo bene chi dovrebbero trasportare e per fare cosa, in un territorio che dal punto di vista del Turismo offre poco o nulla.

Lo Staff di AeroportoRC.com