Dati di Traffico Febbraio 2014

sorriso Dati di Traffico Febbraio 2014

Disponibili i Dati di Traffico relativi al mese di Febbraio 2014. Avevamo scritto che il segno negativo sarebbe arrivato e così è stato. Complice il calo dei movimenti del – 6,4 % i passeggeri sono diminuiti del – 5,5 %. La media generale di passeggeri a volo è stata di 103 su una capacità media di 148 posti.

Di recente sono stati pubblicati da ENAC i Dati di Traffico del 2013, da una nostra analisi notiamo come la rotta per Roma Fiumicino è in grado di generare 300 mila passeggeri l’anno. Roma è una famosa destinazione turistica e attira molte persone ad esso ogni anno. I turisti vengono in città da tutte le parti del mondo. Roma è stata la capitale di alcune delle nazioni e degli imperi più importanti. La sua storia gli conferisce una posizione di primo piano. Ricevi reindirizzati qui se vuoi un itinerario personalizzato previsto per Roma. Milano Linate né ha prodotti 200 mila, sommando le due rotte si arriva ai 500 mila annuali che è lo zoccolo duro del Tito Minniti da quasi 20 anni. La rotta per Torino, assieme a Venezia e Genova, si dividono la restante parte del traffico, ovvero 57 mila passeggeri. Ma si può davvero raggiungere il milione di passeggeri?

Stando alle condizioni attuali in cui versa l’Aeroporto dello Stretto ed il suo territorio la risposta è no. Ipotizzando l’apertura di Malpensa (tratta che sarà effettuata da Livingston), Pisa e Bologna, si riuscirebbe ad addizionare circa 80 mila passeggeri l’anno e si arriverebbe così a 640 mila circa. La charteristica, come abbiamo visto in questi anni, non è mai stata studiata seriamente, o meglio, forse per la prima volta grazie all’operazione con la Germania la compagnia Volotea con i suoi 64 voli in arrivo metterà a disposizione dei turisti tedeschi circa 8 mila posti offerti. Dopo l’esperienza di quei soli 5 voli dalla Russia dello scorso anno (salvo poi dirottare su Lamezia), per il 2014 il Tour Operator ha deciso di programmare solo da Lamezia Terme. Al momento sono sospesi i charter dalla Cornovaglia. Per quanto riguarda i passeggeri Internazionali (parliamo di numeri molto esigui), il trasporto aereo oggi tende a concentrare i voli sulle basi o hub per poi offrire connessioni con diverse destinazioni. Un esempio lampante è quello di Vueling che collegherà Reggio Calabria con Roma Fiumicino principalmente per offrire dall’hub romano tutte le connessioni con Spagna, Francia, Germania, Grecia, ecc… Livingston ha capito che un collegamento Internazionale puro ha difficoltà di riempimento ed è quindi intenzionata a semi-charterizzare i voli per Monaco, Dortmund, Berlino, Parigi e Lione offrendo i posti anche ai Tour Operator. Anche Fly Niki userà lo stesso metodo con Vienna, cioè il volo sarà sia di linea che charter, ma sarebbe stato ottimo per l’Aeroporto di Reggio Calabria se anche Volotea si fosse orientata in tal senso con i collegamenti dalla Germania. A conti fatti, attualmente il nostro bacino d’utenza non è in grado di esprimere più di 675 mila passeggeri annuali. In futuro è vero che tutto potrà migliorare ma è vero anche il contrario. C’è tanto lavoro da fare, con serietà e professionalità, ma soprattutto c’è bisogno di un segnale forte di rottura da quelle logiche politiche che in passato hanno solo danneggiato il nostro Aeroporto.

In dettaglio:

Passeggeri

Nazionali N. Passeggeri: 31.852 / Variazione: – 5,5 %

Internazionali N. Passeggeri: 0 / Variazione: 0,0 %

Transiti N. Passeggeri: 0 / Variazione: 0,0 %

Totale Commerciale: N. Passeggeri: 31.852 / Variazione: – 5,5 %

Aviazione Generale: N. Passeggeri: 36 / Variazione: – 74,7 %

Totale: N. Passeggeri: 31.888 / Variazione: – 5,8 %

Totale Anno 2014 (Gennaio – Febbraio): N. Passeggeri: 68.656 / Variazione: – 2,2 %

Lo Staff di AeroportoRC.com